Tandem Linguistico - un resoconto.

Come un volontario di Servizio Civile si sedette al tavolo di francese senza conoscere la lingua.

Giovedì 14 dicembre 2017 - ore 18:00, Seminario Arcivescovile di Vercelli.
Arrivo alla Sala del Tandem che i tavoli sono già pronti, a parte quello di Spagnolo.
Quindi: stendi tovaglia di carta, tagliala della lunghezza adeguata, bandiera della Spagna, caraffe d’acqua, patatine e focaccia. Fatto.
Alle 18:30 - forse più tardi - arrivano i partecipanti - alcuni li ho già visti al CAS di Vicolo Santa Caterina (luogo di alcuni incontri di formazione generale). I tavoli si riempiono prima ancora che riesca a riconoscerli tutti.
Dunque… ho a disposizione: due tavoli di inglese, uno di spagnolo, uno di francese, uno di tedesco e una buona conoscenza solo delle prime due lingue.
Mi siedo al tavolo di francese, pur consapevole del fatto che il Tandem Language Learning è un mezzo per esercitare l’uso di una lingua, non per apprendere una lingua.
Mi trovo insieme ad Alessandro (in servizio all’UPO), a due ragazzi conosciuti al Cas e ad altri due che non avevo mai visto. Dopo un iniziale accordo - gli italiani parlano francese e i “francofoni” in italiano - è il momento della presentazione.
 
Je m’appelle Damiano
J’ai 23 ans
Je travaille[…] chez l’Office… [?]
[Alessandro riferisce agli altri che presto servizio all’Ufficio Relazioni col Pubblico del Comune.]
 
I ragazzi mi rivolgono sorrisi e parole di incoraggiamento.
 
Viene il loro turno – si presentano in italiano.
Gli chiediamo (in francese) cosa pensino del loro arrivo qua e cose simili…
Risuonano al mio orecchio parole come permis de séjour, Sicile, bureaucratie – una burocrazia con cui non sempre hanno avuto un buon rapporto (riferiscono che alcuni dei loro compagni avevano preso a chiamarla mange-cratie, mangio-crazia)…
Lo scambio diventa sempre più libero e si scoprono nuove cose: il rapporto non sempre felice tra Costa d’Avorio settentrionale e meridionale (situazione a tratti simile a quella italiana), l’incredibile varietà di lingue e dialetti presenti non solo in questa nazione, ma anche in Camerun (per esempio)…
Da parte mia, cerco di spiegare loro alcuni tratti della nostra cultura, per esempio il rapporto degli italiani con la pasta («Da quando sono qui in Italia ho sempre mangiato pasta», dice Tuta Rossa.)…
Sempre Tuta Rossa [Scusa, sono un disastro con i nomi.]  parla del fascino che esercita su di lui l’arte italiana: il disegno è una sua grande passione e vede nell’Italia il “cuore” dell’arte figurativa – è in questo Paese che sente di poter crescere come disegnatore (questo ho potuto capire, almeno).
 
Al momento dell’apericena mi trovo con un mestolo in mano a servire cous cous agli ospiti [Come si scrive? Cous cous? Couscous? Cuscus? Secondo le mie ricerche, tutte queste scritture risultano accettabili.]. La “mia” pietanza faceva bella mostra di sé accanto ad una teglia di panissa – a chi legge l’onere di commentare l’immagine.
 

A dir la verità, prima di quel giorno, non ero particolarmente entusiasta all’idea di essere presente lì a quell’ora (per me significava stare fuori casa tutto il giorno); però, come al solito, una volta sul posto si dimenticano simili particolari. La sensazione che ho provato anche una volta uscito dalla Sala lo ricordo ancora. Non so quanto quest’esperienza mi abbia arricchito, basta comunque quella sensazione per farmi dire che, effettivamente, “ne è valsa la pena”.

serviziocivilevercelli,, vercelligiovani, fuoridalcomune

VERCELLI GIOVANI

VERCELLI GIOVANI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
tel. 0161 596 608
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
INFORMAGIOVANI

INFORMAGIOVANI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
tel. 0161 596 800
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI
Lunedì 9.30-12.30
Mercoledì 14-17
Venerdì 9.30-12.30
SERVIZIOCIVILEVERCELLI

SERVIZIOCIVILEVERCELLI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
Tel. 0161 596 608
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.