3. COSA FACCIO DOPO IL DIPLOMA?

Dopo aver conseguito il diploma se lo studente non vuole inserirsi immediatamente nel mondo del lavoro può scegliere di continuare a studiare.

Ma dove? Le possibilità sono molte.

Il sistema italiano di Istruzione Superiore è diviso in due settori:
  ►   settore universitario
  ►   settore non universitario.


Il sistema universitario è spiegato in modo dettagliato nella nostra scheda Università, Master e Post Laurea.


Il sistema non universitario è un’alternativa ai percorsi formativi proposti dal sistema universitario.
L’istruzione superiore non universitaria è impartita attraverso Scuole e Istituti che offrono una formazione di alto livello in vari settori.

Le principali istituzioni presenti sul territorio nazionale sono:

  ► 1. Istituzioni del sistema AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica);
  ► 2. Istituzioni per la conservazione ed il restauro di beni culturali;
  ► 3. Centro Sperimentale di Cinematografia (già Scuola Nazionale di Cinema);
  ► 4. Scuole Superiori per Mediatori Linguistici;
  ► 5. Scuole di Archivistica, Paleografia e Diplomatica;
  ► 6. Accademie Militari e Istituti di Polizia;
  ► 7. Istituti Tecnici Superiori (ITS).


Di seguito troverai alcune informazioni sugli istituti che offrono questa formazione e potranno esserti utili.


1. AFAM - Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica

Il sistema dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM) è costituito da:
  • Accademie di Belle Arti
  • Conservatori di Musica, Istituti Superiori di Studi Musicali
  • Istituti Superiori per le Industrie Artistiche
  • Accademia Nazionale di Arte Drammatica "Silvio D’Amico"
  • Accademia Nazionale di Danza.

Prevede l’articolazione degli studi in 3 cicli, secondo il modello già adottato dal sistema universitario:
    ¤  corsi di studio di 1° ciclo, di durata triennale, a cui si accede con il diploma di scuola secondaria superiore; l’ammissione è subordinata al superamento di un esame di ingresso; al termine si consegue un “Diploma Accademico di primo livello” (DA1);
    ¤  corsi di studio di 2° ciclo, di durata biennale, a cui si accede con un DA1 o una Laurea triennale con titolo affine, al termine si consegue il “Diploma Accademico di secondo livello” (DA2).
    ¤  corsi di studio di 3° ciclo: di durata minima triennale, il terzo ciclo è costituito dai corsi di Diploma accademico di formazione alla ricerca a cui si accede con un DA2.
Le istituzioni AFAM possono inoltre attivare corsi di specializzazione, di perfezionamento o master.
I titoli conseguiti presso le istituzioni Afam sono equiparati alle lauree rilasciate dal sistema universitario.
Per ulteriori informazioni consultare la pagina www.afam.miur.it/

Accademie di Belle Arti
Le Accademie di Belle Arti rappresentano il più elevato livello nazionale di istruzione artistica. Sono presenti nelle principali città italiane.
Si distinguono in Accademie statali e non-statali ma legalmente riconosciute.
Offrono una formazione superiore nei vari campi delle arti figurative e preparano per l’esercizio delle professioni artistiche. 
Rilasciano diplomi accademici di primo e secondo livello. L' elenco completo delle Accademie è disponibile sul sito del MIUR alla pagina dell'ABA

Conservatori e Istituti Superiori di Studi Musicali
I Conservatori e gli Istituti Superiori di Studi Musicali sono istituzione di alta cultura di grado universitario specializzati nello studio della musica in esecuzione musicale, composizione musicale, teoria musicale, musica corale, armonia e contrappunto, solfeggio e pratica di strumenti musicali per la formazione culturale e artistica dei musicisti.
I Conservatori di Musica sono istituzioni statali; gli Istituti Superiori di Studi Musicali sono istituti non-statali ma legalmente riconosciuti dallo Stato. Sono presenti nelle principali città italiane.  Gli elenchi  sono disponibili sul sito del MIUR, rispettivamente alla pagina dei Conservatori e alla pagina degli Istituti Superiori di Studi Musicali.

Istituti Superiori per le Industrie Artistiche
Gli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche sono presenti nelle città di Faenza, Firenze, Roma e Urbino. Gli ISIA di Firenze e Roma sono specializzati nel settore del disegno industriale, l’ISIA di Urbino opera nell’ambito della comunicazione visiva, mentre l’ISIA di Faenza, si occupa di formazione e ricerca nel settore delle tecnologie ceramiche.
Gli Istituti offrono corsi di 1° e 2° ciclo che rilasciano i corrispondenti diplomi accademici di 1° e 2° livello. L’ammissione ai  corsi è subordinata al superamento di un esame selettivo.
Gli indirizzi  dei quattro istituti  sono reperibili sul sito del MIUR alla pagina dell'ISIA

Accademia Nazionale di Arte Drammatica “Silvio D’Amico”
L’Accademia Nazionale di Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, con sede a Roma,  è l’unico istituto statale che promuove l’arte del teatro e  forma attori e registi. Offre un corso di Regia e un corso di Recitazione, entrambi di durata triennale. Per l’ammissione ai corsi è previsto un concorso pubblico. La frequenza è obbligatoria.
Per ulteriori informazioni sull’Accademia e le sue attività consultare il sito www.silviodamico.it

Accademia Nazionale di Danza
L’Accademia Nazionale di Danza, con sede a Roma,  è l'unica istituzione statale di insegnamento coreutico.
Offre corsi di 1° e 2° ciclo per la formazione di ballerini di danza classica e contemporanea e coreografi al termine dei quali si conseguono i diplomi accademici di 1° e 2° livello. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito  www.accademianazionaledanza.it
Oltre agli Istituti ed Accademie sopra indicati fanno parte dell'AFAM varie istituzioni, presenti su tutto il territorio nazionale, autorizzate con decreto a rilasciare titoli di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica. Per ulteriori informazioni consultare il sito del MIUR


2. Istituzioni per la Conservazione ed il Restauro dei beni culturali

In Italia esistono vari istituti o scuole che hanno l’obiettivo di promuovere la conservazione e il restauro del patrimonio artistico e culturale nazionale.
Per poter accedere  è necessario il possesso del diploma di scuola secondaria superiore e superare un esame selettivo o  un concorso nazionale.

Si elencano le istituzioni più note di questo settore:
  • Istituto Superiore per la conservazione ed il restauro
  • Scuola di Restauro del Mosaico
  • Scuola dell’Opificio delle Pietre Dure

Istituto Superiore per la conservazione ed il restauro
L’Istituto , con sede a Roma, offre un corso quinquennale a ciclo unico al termine del quale si consegue un diploma equiparato ad una laurea magistrale.
Obiettivo del corso è la formazione della figura professionale del restauratore  professionista. I corsi sono realizzati dalla Scuola di Alta Formazione dell'Istituto per accedere alla quale è necessario superare un concorso pubblico.
Per ulteriori informazioni relative alle attività formative dell’istituto consultare il sito ICR

Scuola di Restauro del Mosaico
La Scuola per il Restauro del Mosaico, con sede a Ravenna, forma professionisti specializzati nel restauro dei mosaici. A tale scopo organizza un corso di studi di durata quadriennale in cui si alternano fasi di preparazione teorica ad attività pratico-applicative da svolgersi nei cantieri della scuola stessa.  Per ulteriori informazioni consultare il sito alla pagina Scuola di Restauro del Mosaico

Scuola dell’Opificio delle Pietre Dure
L’Opificio per la conservazione e il restauro delle pietre dure di Firenze ha istituito una propria scuola, la cui attività si esplica secondo obiettivi operativi e di ricerca nel campo del restauro delle opere d'arte. La Scuola organizza corsi quinquennali, equiparati al diploma di laurea magistrale, nei seguenti settori: materiali lapidei, mosaico, terrecotte, manufatti metallici /oreficerie, bronzi e armi antiche, mobili e intagli, doratura e sculture policrome lignee, dipinti, pitture murali, carta, tessili (arazzi e stoffe).
Per ulteriori informazioni sull’Opificio  consultarne il sito Opificio delle Pietre Dure.


3. Centro Sperimentale di Cinematografia


E’ un’istituzione superiore specializzata in alta formazione e ricerca nella cinematografia e in campi affini. 
Il Centro, denominato anche Scuola Nazionale di Cinema, ha come obiettivo lo sviluppo dell’arte e delle tecniche cinematografiche. Organizza corsi di formazione di base, di perfezionamento e di aggiornamento. Il centro si impegna inoltre attivamente nel recupero e restauro del patrimonio filmico nazionale.
L’accesso ai corsi di base richiede il diploma di scuola secondaria superiore; l’ammissione è subordinata al  superamento di un concorso nazionale molto selettivo, aperto anche a cittadini stranieri che dimostrino adeguata competenza nella lingua italiana.
Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito del CSC.


4. Scuole Superiori per Mediatori Linguistici


Le Scuole Superiori per Mediatori Linguistici offrono una formazione di livello superiore, sia in cultura generale sia in ambito linguistico, in almeno due lingue oltre all’italiano e nelle relative culture. Si propongono inoltre di sviluppare le competenze linguistico-tecniche specifiche dei professionisti che operano nei settori della traduzione e dell’interpretariato.
Organizzano corsi di 1° e 2° ciclo e rilasciano diplomi equipollenti a tutti gli effetti alle lauree universitarie.
Ulteriori informazioni sono presenti sul sito del  MIUR alla pagina delle SSML.


5. Scuole di Archivistica, Paleografia e Diplomatica


Le Scuole di Archivistica, Paleografia e Diplomatica sono istituzioni statali di grado universitario il cui  obiettivo principale è la formazione accademica e professionale degli archivisti e paleografi. Si accede ai corsi solo se in possesso di diploma di scuola secondaria superiore. L’ammissione è subordinata al superamento di un concorso che viene bandito ogni due anni. La frequenza è obbligatoria. Al termine dei corsi, di durata biennale, si consegue un Diploma di archivistica, paleografia e diplomatica.
Attualmente le Scuole sono istituite presso gli archivi di Stato delle seguenti città: Bari, Bologna, Bolzano, Cagliari, Firenze, Genova, Mantova, Milano, Modena, Napoli, Palermo, Parma, Perugia, Roma, Torino, Trieste e Venezia.
Per ulteriori informazioni consultare il sito del Ministero alla pagina Dipartimento per i beni archivistici e librari.


6. Accademie Militari e Istituti di Polizia


Le Accademie Militari sono scuole post-diploma che consentono di conseguire una laurea,  affrontare un addestramento militare e iniziare una carriera all’interno di una delle Forze Armate.
Durante il corso gli allievi delle Accademie percepiscono uno stipendio mensile.
I corsi di formazione accademica e addestramento tecnico per gli ufficiali delle Forze armate sono offerti dalle Accademie militari, quali l’Accademia Aeronautica con sede a Pozzuoli in provincia di Napoli, l’Accademia della Guardia di Finanza a Bergamo, l’Accademia Militare dell'Esercito con sede a Modena, l’Accademia Navale di Livorno. Per accedere alle Accademie Militari è necessario possedere un diploma di scuola media superiore; l’ammissione è subordinata al superamento degli appositi concorsi pubblici indetti dai Ministeri competenti.
Per la preparazione dei propri ufficiali la Polizia di Stato si serve della Scuola Superiore di Polizia. Le Forze di Polizia Penitenziaria si formano invece presso l’Istituto Superiore per gli Studi Penitenziari di Roma. L’ammissione ai corsi  è subordinata al possesso del diploma di scuola media superiore e al superamento di un concorso pubblico.


7. Istituti Tecnici Superiori (ITS)


Gli ITS (Istituti Tecnici Superiori) fanno parte del Sistema di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore.
Sono delle scuole ad alta specializzazione tecnologica, parallele all’università, progettate specificamente per chi voglia completare una formazione tecnologica ad alto livello, collegata a competenze e risorse già presenti sul territorio e ad aziende ad alto contenuto di innovazione.
Gli ITS si costituiscono in Fondazioni che comprendono scuole, enti di formazione, imprese, università e centri di ricerca ed organizzano insieme i percorsi formativi.
Realizzano percorsi gratuiti  biennali post-diploma e formano tecnici superiori nei settori strategici del sistema economico- produttivo.
Per iscriversi ai corsi occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado  e sostenere un test selettivo di cultura generale, in quanto i corsi sono a numero chiuso (massimo 25 partecipanti).
I corsi, completamente gratuiti, hanno una durata biennale, sono articolati in quattro semestri, per 1.800 ore di frequenza complessive, di cui 540 ore dedicate a tirocini obbligatori in aziende, anche estere, e attività di laboratorio. Nel programma sono compresi corsi avanzati di lingua inglese.
Il titolo rilasciato è quello di Diploma di Tecnico Superiore, con l’indicazione dell’area tecnologica e della figura nazionale di riferimento, pari al V livello del Quadro europeo delle qualifiche (EQF), ed è quindi riconosciuto a livello nazionale ed europeo. Sono previsti anche crediti formativi validi per l’università (CFU), nel caso in cui si vogliano proseguire gli studi.

I corsi ITS hanno come obiettivo la formazione di “super-tecnici” in sei aree tecnologiche:
  1. efficienza energetica;
  2. mobilità sostenibile negli ambiti della logistica, del trasporto aereo, marittimo e ferroviario;
  3. nuove tecnologie per il “Made in Italy”, negli ambiti meccanica, moda, alimentare, casa e servizi alle imprese;
  4. tecnologie innovative per i beni e le attività culturali;
  5. tecnologie dell’informazione e della comunicazione;
  6. nuove tecnologie della vita.
Per ulteriori informazioni sui corsi ITS presenti sul territorio nazionale consultare il sito www.indire.it

In Piemonte sono attivati quattro corsi di Istruzione Tecnica Superiore nelle seguenti aree: Sono in fase di costituzione tre nuovi Istituti Tecnici Superiori nei settori del Turismo, delle Biotecnologie e dei Sistemi Energetici Ecosostenibili.
I nuovi corsi proposti sono:

TURISMO:
  • Tecnico Superiore per la comunicazione e il marketing delle filiere turistiche e delle attività culturali
  • Tecnico Superiore per la gestione di strutture turistico-ricettive
Per maggiori informazioni: 
I.I.S. N. Bobbio - via Valdocco 23 - Carignano - tel. 0119692329
Immaginazione e Lavoro -  via Durandi 10 - Torino - tel. 0110371500 - n. verde 800 985 384
http://its-turismopiemonte.it - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

BIOTECNOLOGIE:
  • Tecnico Superiore per il sistema qualità di prodotti e processi a base biotecnologia (Comparto Chimica)
  • Tecnico Superiore per la produzione di apparecchi e dispositivi diagnostici, terapeutici e riabilitativi (Comparto Meccanica, produzione e manutenzione macchine, impiastica)
  • Tecnico Superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologia (Comparto Chimica)
Per maggiori informazioni:
www.its-biotecnologiepiemonte.it - tel. 0125-631863 - 0124425034.

SISTEMI ENERGETICI ECOSOSTENIBILI:
  • Tecnico Superiore per il risparmio energetico nell'edilizia sostenibile
  • Tecnico Superiore per l'approvvigionamento energetico e la costruzione di impianti
  • Tecnico Superiore per la gestione e la verifica degli impianti energetici
Per maggiori informazioni:
www.its-energiapiemonte.it - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 0121393617 int.204

[Parte delle informazioni presenti su questa pagina provengono da: Coordinamento Informagiovani Piemonte]
 
 
VERCELLI GIOVANI

VERCELLI GIOVANI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
tel. 0161 596 608
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
INFORMAGIOVANI

INFORMAGIOVANI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
tel. 0161 596 800
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI
Lunedì 9.30-12.30
Mercoledì 14-17
Venerdì 9.30-12.30
SERVIZIOCIVILEVERCELLI

SERVIZIOCIVILEVERCELLI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
Tel. 0161 596 608
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Site Meter