Tempo di regali

Scritto da Valeria Mancini il .

La giornata di formazione generale del 21 dicembre per noi ragazzi del Servizio Civile è stata un’occasione di scambio e di conoscenza reciproca, anche grazie alla “pesca” dei regali natalizi. 
Piccoli pensieri e oggetti che ciascuno di noi ha voluto condividere con gli altri, per lasciare in dono qualcosa che va ben oltre l’aspetto materiale: un simbolo di se stessi e della propria personalità.
Il regalo che mi è toccato in sorte è una sveglia scelta dalla collega Monica del progetto Custodi sociali 2.0... un regalo perfetto per chi, come me, ogni mattina non alzerebbe mai la testa dal cuscino! La scelta di Monica è ricaduta proprio sulla sveglia perché questa simboleggia il tempo, elemento fondamentale nell’attività quotidiana della collega come Custode sociale.
Tempo che per tutti noi volontari del Servizio Civile non è soltanto un fattore che scandisce il ritmo della giornata lavorativa, ma anche un regalo prezioso che possiamo fare agli altri dedicando loro il nostro impegno e la nostra attenzione.