Il Programma GOL in Piemonte

Attivare con le risorse del PNRR nuovi percorsi formativi strettamente connessi al mondo del lavoro e avviare le persone più fragili e vulnerabili in percorsi di reinserimento lavorativo: è questo l'obiettivo principale del Programma GOL - Garanzia di occupabilità dei lavoratori, un vero e proprio percorso personalizzato centrato sulla persona e sulle sue esigenze specifiche.

Il progetto, varato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali insieme ad Anpal, rappresenta il cardine attorno a cui ruota la riforma nell’ambito delle politiche attive del lavoro, che oltre a Gol prevede anche 

  • un Piano per le nuove competenze,
  • il potenziamento dei Centri per l’impiego 
  • il rafforzamento del Sistema Duale

 

A CHI E' RIVOLTO IL PROGRAMMA E CON QUALI AZIONI ?

Il programma GOL è rivolto alle persone disoccupate con priorità verso:

  • i percettori di ammortizzatori sociali (NASPI e DIS-COLL) e i percettori di Reddito di Cittadinanza;

  • le persone in condizione di fragilità e svantaggio.

 

COME ACCEDERE: CENTRI PER L'IMPIEGO

Il Centro per l’impiego costituisce il punto di accesso  al programma; presiede e realizza i seguenti servizi e attività:

 

PATTO DI SERVIZIO: I destinatari del Programma GOL vengono presi in carico dal CPI che realizza il primo colloquio di orientamento, procede alla firma del Patto di Servizio, profila e pianifica le attività e informa i destinatari sui percorsi del Programma GOL. 

 

PROFILAZIONE - Il CPI realizza il servizio di "profilazione" ,  finalizzato ad assegnare il ‘cluster/gruppo’ alla persona in esito alla valutazione della sua occupabilità. Il CPI sulla base delle “Linee Guida Nazionali – Assessment”, esplora i fabbisogni professionali, formativi e bisogni complessi di cui i destinatari del Programma sono portatori.

 

SUPPORTO ALLA SCELTA DELL'OPERATORE - In esito al colloquio di assessment, il CPI supporta la persona nella scelta dei Servizi al lavoro, cioè dell’operatore accreditato con la Regione Piemonte che realizzerà il Percorso GOL, fornendogli tutte le informazioni necessarie affinché la persona compia una scelta consapevole (quali sono i soggetti attuatori sul territorio, dove sono ubicati gli sportelli, quali sono i loro contatti, quali caratteristiche hanno, etc.).

 

ACCOMPAGNAMENTO ALLA RICERCA DI LAVORO - In esito al colloquio di assessment, a fronte di un’opportunità occupazionale del territorio, il CPI può offrire alla persona la possibilità di rimanere presso il servizio pubblico ed essere avviato a selezione. Se la persona accetta, il CPI la invia al proprio servizio di pre-selezione e incrocio domanda offerta, o ad una formazione professionale mirata a valere sui corsi finanziati dal Programma GOL, per poi riprenderla in carico e finalizzarne l’inserimento al lavoro.

 

CASE MANAGEMENT E MONITORAGGIO - Il CPI che firma con il destinatario del Programma il Patto di Servizio, profila e avvia la persona ai percorsi, diventa il case manager dei percorsi di politica attiva, dal momento della prima presa in carico fino alla sua conclusione. Il CPI è inoltre il punto di riferimento per l’operatore che realizza le misure e interviene a supporto nel caso ve ne sia necessità.  Il CPI infine garantisce, con il supporto dei servizi centrali dell’Agenzia Piemonte Lavoro, il monitoraggio in itinere dell’andamento dei Percorsi del Programma GOL sui singoli codici fiscali, attraverso il Sistema Informativo lavoro.

 

Per maggiori informazioni clicca QUI

 

VERCELLI GIOVANI

VERCELLI GIOVANI

Via Laviny 67, Vercelli
tel. 379 101 5881
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
INFORMAGIOVANI

INFORMAGIOVANI

Via Laviny 67, Vercelli
tel. 379 101 5881
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI
Lunedì 9-12 / 14-17
Martedì 9-12
Mercoledì 9-12 / 14-17
Venerdì 9-12
(in altri orari su appuntamento)
SERVIZIOCIVILEVERCELLI

SERVIZIOCIVILEVERCELLI

Via Laviny 67, Vercelli
Tel. 338 5735 485
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.