Museo Borgogna - Mese di Aprile

Scritto da Irene Balegno il .

Da Pasqua fino a fine mese il Museo Borgogna di Vercelli offre diverse occasioni per trascorrere una giornata all'insegna dell'arte e del divertimento!

A Pasqua e Pasquetta il Museo ti regala la visita guidata!

Fine settimana di apertura, anche con orari straordinari per il Museo Borgogna!
Sabato 16 aprile il Museo sarà regolarmente aperto dalle 10 alle 13. Sia a Pasqua (17 aprile) che il Lunedì dell'Angelo (18 aprile) l'orario d'apertura sarà quello prolungato e continuato della domenica, dalle 11 alle 17. In più, in entrambi i giorni festivi, il personale del Museo sarà a disposizione alle 15.00 per una visita guidata in omaggio, compresa nel regolare biglietto d'ingresso al Museo!
Per informazioni e prenotazioni 389.2116858.

Martedì 19 aprile 2022 il Museo rimarrà invece chiuso al pubblico.

Aspettando Pasqua con "Giochi d'Arte"

Mercoledì 13 aprile alle 16.45, la Sezione educativa del Museo attende i bambini e le bambine dai 4 agli 8 anni e i loro accompagnatori per un divertente pomeriggio festivo in attesa della Pasqua! Dopo un breve percorso in Museo, l'attività proseguirà con un coloratissimo laboratorio primaverile. Prenotazioni al numero 389.2116858; 5 € a bambino, 1 accompagnatore gratuito. Possibilità di replica martedì 12 aprile alle 16.45.

 

L'Arte racconta la pelle: "Un caffè con..." Tullio Silvestri

Mercoledì 20 aprile, in un eccezionale orario preserale (ore 17), il Museo accoglierà un nuovo appuntamento di "Un caffè con...". L'incontro L' Arte racconta la pelle avrà come ospite il dottor Tullio Silvestri, dermatologo vercellese, che passerà in rassegna opere pittoriche, antiche e moderne, custodite al Museo Borgogna e in altri musei alla ricerca di segni, a volte misconosciuti, di malattie cutanee, già diffuse in passato o scoperte solo alcuni secoli dopo l’esecuzione del dipinto. La capacità di osservare e riconoscere nelle opere d’arte i particolari che orientano verso una specifica patologia (icodiagnostica) aiuta a potenziare, anche nella pratica della moderna medicina ipertecnologica, l’abilità diagnostica dei medici.

Tullio Silvestri, laureato in medicina e specializzato in dermatologia a Pavia, ha prestato servizio per più di 30 anni presso la Divisione di Dermatologia dell’Ospedale S. Andrea di Vercelli e poi per alcuni anni presso strutture sanitarie private. Attualmente esercita come libero professionista e come consulente per la LILT e la fondazione Tempia. Ama la musica, l’arte, la fotografia e la lettura.

Su prenotazione al numero 389.2116858. Biglietto unico 5 €; l'appuntamento è compreso nel calendario del Progetto Dedalo.