(S)peranza, (C)ollaborazione, (U)guaglianza

Una mappa per tutti!

"L'unica regola del viaggio è :NON TORNARE COME SEI PARTITO.TORNA DIVERSO"

 

Era un periodo in cui la semplice felicità della quotidianità non poteva essere facilmente vissuta  in tutte le famiglie.

Tra zone rose, arancioni e gialle, i progetti futuri avevano avuto uno stop, una barriera alta da superare. Cercavamo la forza e la spensieratezza dei giorni migliori.

Nel bel mezzo di questo caos, un’email, mi ha illuminata. "Chissà!" pensavo.

Servizio Civile Universale....che cos’è? Non avevo idea.

Cercavo ovunque informazioni ed intanto ero felice! Avevo bisogno di una Mappa per la mia vita, per me e per il mio futuro ed avevo tante risorse da poter cedere agli altri, per poter raggiungere la tranquillità e la pace. Era la forza giusta, quella utile a voltare pagina. Mille fogli, moduli e documenti, ma alla fine sono stata convocata. Che bella notizia! Entusiasta, avevo voglia di iniziare, scoprire e conoscere.

Mi chiamo Alessia e ho 22 anni. Oggi  so cos’è il Servizio Civile Universale e ne sono soddisfatta. Avevo ragione, ho trovato la mia Mappa, la mia via d’uscita e so già che avrò ancora tanto da imparare.

Se mi dovessero chiedere cos’è il Servizio Civile Universale, direi certamente che è una nuova famiglia su cui poter contare. Una famiglia varia e ricca di diversità che insieme eliminano le difficolta degli altri e si arricchiscono a vicenda. Mi guardò e so che è stata la scelta migliore che avessi potuto fare. Alessia adesso è felice.