L'evoluzione delle arti

“Il cinema racchiude in sé molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.”

Akira Kurosawa

Una delle abilità fondamentali del cinema odierno, ma anche passato, è quella di innescare una carica di emozioni che scaturiscono dai suoi vari elementi, questa carica emotiva è intesa oggi come pathos.

Se ci spostassimo nella Grecia classica intenderemmo il pathos come corrispondente alla parte irrazionale dell’animo, mentre oggi con lo stesso termine si intende l’emozione che si prova grazie ad alcune opere artistiche.

Se dalle parole di Kurosawa si deduce che il cinema è un’unione di arti, si ha quindi un insieme di emozioni provenienti da ognuna di esse.

La rilevanza assunta dall’archeologia come ricerca delle origini e riappropriazione della storia tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento (si veda la dedizione del notaio Camillo Leone che ebbe la volontà di portare alla luce e conservare le testimonianze archeologiche del territorio vercellese), assieme alle novità apportate dalle avanguardie nelle arti visive del medesimo periodo, hanno caratterizzato la produzione e il dibattito critico dell’industria delle immagini in movimento.

L’ambientazione greco-romana è stata una delle prime ad essere utilizzata in campo cinematografico, ma come accade oggi con numerosi film “storici” le ricostruzioni storiche sono vittime di due forze non sempre convergenti: l’accuratezza filologica e la spettacolarizzazione della pellicola; si prenda in esempio Cabiria (Giovanni Pastrone, 1914), che fu il primo kolossal italiano, che segnò la prima collaborazione tra cinema italiano e arte.

Determinante per lo sviluppo della cinematografia è stata la partecipazione di pittori, architetti, scultori al lavoro di registi, sceneggiatori, attori poiché i primi intesero il cinema come occasione di applicazione della propria creatività.

Dunque, in conclusione il cinema non è altro che l’evoluzione dell’arte della fotografia, che a sua volta è stata l’evoluzione della pittura, che deriva dall’architettura. Riprendendo un’ultima volta la frase di Kurosawa, il cinema è la completa evoluzione di tutte le altre arti.

 

 

 

 

VERCELLI GIOVANI

VERCELLI GIOVANI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
tel. 0161 596 608
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
INFORMAGIOVANI

INFORMAGIOVANI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
tel. 0161 596 800
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI
Lunedì 14-17
Mercoledì 9-12
Venerdì 9-12
SERVIZIOCIVILEVERCELLI

SERVIZIOCIVILEVERCELLI

P.zza Municipio, 3 Vercelli
Tel. 0161 596 608
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.